Cosa rende il Golden Retriever bianco la tua scelta?

Cosa rende il Golden Retriever bianco la tua scelta?

Golden retriever bianco – sono chiamati bianchi ma non sono veramente bianchi. Possiamo descriverli come pallidi o del color crema più chiaro che si possa pensare, ma non bianchi come la neve. Il nome “white retriever” si è evoluto per rendere il nome attraente e raro. Questi cani sono disponibili in color crema più chiaro o oro pallido.

I golden retriever di razza pura hanno un colore distintivo e quelli che hanno più colori bianchi sul mantello sono classificati come rari. Per questo motivo, gli allevatori chiamano questo particolare cane “unico nel suo genere” puro white retriever e hanno un prezzo più alto del normale.

I colori, tuttavia, non sono un grande fattore se desideri avere un animale domestico nella tua famiglia. Non lasciatevi fuorviare dalle affermazioni che i “bianchi” sono rari e unici. I proprietari preferiscono semplicemente un colore particolare. Ciò che è importante è che tu conosca la genetica o come vengono allevati.

Cosa rende il Golden Retriever bianco la tua scelta?

Non possiamo negare che il bianco sia attraente e speciale per un animale domestico. Per trovare un documentalista bianco devi cercare English Retriever, poiché questa varietà è considerata la più vicina alla descrizione bianca. Quindi, se sei un fanatico o un amante degli animali bianchi, questo è il tipo di cane da riporto che dovresti scegliere. Da non confondere in qualche modo con i cappotti color crema chiaro, dovrebbero avere lo stesso prezzo di quelli di colore più scuro.

È anche possibile avere il colore bianco più vicino da cani di razza incrociata. Se non stai cercando un golden retriever al 100% o partecipando a uno spettacolo, questa opzione è adeguata. C’è una maggiore possibilità di avere un golden retriever più bianco durante l’incrocio.

Cosa dovresti considerare nell’allevamento di un retriever? In primo luogo, è quello di sviluppare un temperamento sano, deve essere sano, intelligente e ben curato. Molti considerano i cuccioli di retriever come “MIGLIORI” per le famiglie che cercano compagni. Perché? È perché questi cani sono perfetti per i bambini. Sono adorabili, ordinati, allegri, naturalmente giocherelloni ed esuberanti. Inoltre, sono sensibili, sottomessi, disponibili e devoti ai suoi proprietari.

Cosa rende il Golden Retriever bianco la tua scelta?

Gli allevatori e gli appassionati trovano gioioso prendersi cura dei retriever indipendentemente dal loro colore. L’intelligenza è una caratteristica innata dei golden retriever, motivo per cui sono molto facili da insegnare, disciplinare e addestrare.

Dal momento che sai già che non esiste mai un documentalista bianco, solo crema chiara al colore dorato più chiaro, devi anche sapere che ci sono alcune differenze nell’aspetto con il Retriever inglese e un Retriever americano.

Il Golden Retriever inglese ha la bocca più grande di quella della varietà americana e il naso più lungo. Sono robusti o grassocci e più bassi rispetto ai suoi cugini. Se ti concentri a guardare le caratteristiche dei loro volti, noterai che le orecchie del documentalista inglese sono allo stesso livello dei suoi occhi. A differenza delle orecchie da cane da riporto americano in quanto sono un po’ più alte del livello dei suoi occhi. I retriever inglesi hanno anche una minore densità del mantello e peli più corti.

È anche importante sapere che queste qualità dei tuoi golden retriever inglesi sono proprio quelle che squalificano te e l’animale per partecipare a qualsiasi competizione di golden retriever akc. Ma se altrimenti non hai motivo di partecipare a nessuna di quelle gare di cani, allora il colore non dovrebbe davvero influenzare la tua scelta. Il mio ultimo consiglio è che se desideri avere un golden retriever bianco, allora è necessario accertarti che si tratti di una razza dorata pura.

Cosa rende il Golden Retriever bianco la tua scelta?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *