Problemi di salute del bulldog

Problemi di salute del bulldog

Quando si tratta della salute del Bulldog, come con qualsiasi altro cane, ci sono alcune condizioni comuni di cui i proprietari dovrebbero essere consapevoli. Ma sebbene possano avere i loro problemi di salute, questi non sono certamente abbastanza gravi da impedire ai Bulldog di fare buoni animali domestici. In effetti, i Bulldog sono piuttosto robusti dal punto di vista della salute rispetto ad altre razze di cani.

Alcuni problemi di salute del Bulldog riguardano il loro sistema respiratorio. A causa delle dimensioni della trachea, i Bulldog possono avere alcuni problemi respiratori. È quindi importante assicurarsi che sia fornita una buona ventilazione, nel qual caso diventa raramente un problema importante.

La sensibilità della razza alla temperatura è la causa principale della maggior parte degli altri problemi di salute del Bulldog, che spesso assumono la forma di allergie e malattie della pelle (i climi temperati sono i migliori per i Bulldog). Sebbene ci siano alcune condizioni della pelle per le quali è necessario ricercare l’attenzione del veterinario, semplici rimedi cureranno la maggior parte di esse.

Sebbene la maggior parte delle allergie al Bulldog di solito possa essere trattata con farmaci topici, va notato che possono portare ad altre infezioni della pelle se non risolte prontamente. Consulta un veterinario con qualsiasi condizione che sia lenta a rispondere al trattamento o che sembri peggiorare. Se la reazione cutanea peggiora può portare a infestazione da acari e rogna demodettica. La rogna demodettica spesso colpisce molto gravemente il sistema immunitario del cane e può essere molto pericolosa se non viene presa in tempo.

Particolarmente comuni tra i Bulldog sono le macchie di lacrime e altre infezioni da lieviti. L’umidità in eccesso dovuta allo strappo o l’umidità continua della pelliccia dovuta al bere, possono ammorbidire la pelle e fornire terreno fertile per batteri e lieviti. Le lacrime antibatteriche e altri farmaci topici offrono un trattamento efficace.

Le gravi badesse che di solito si trovano tra le dita dei piedi del cane chiamate cisti interdigitali sono un’altra condizione comune della pelle del Bulldog. I peli incarniti sono solitamente la causa e l’applicazione regolare di una soluzione di iodio o simili è generalmente una cura efficace, sebbene nei casi più gravi possa essere necessaria la rimozione chirurgica.

La dermatite è un’infezione batterica che attacca la pelle infiammata causata da punture di pulci o aree della pelle ammorbidite a causa dell’umidità o della scarsa ventilazione. L’infezione si sviluppa in macchie croccanti che di solito si trovano sotto le pieghe della pelle o sotto la coda. Shampoo speciali o vitamine somministrate per via orale risolvono rapidamente e facilmente il problema. Le chiazze di pelle umide e maleodoranti contenenti pus sono note come Hotspots e sono un tipo comune di dermatite nei cani. Gli hotspot richiedono un trattamento con antibiotici.

Anche malattie più gravi come l’epilessia, il diabete, l’artrite e il cancro possono colpire il tuo bulldog domestico. I proprietari di bulldog devono monitorare la salute del loro cane più da vicino rispetto ai proprietari di altre razze, perché data la loro grande tolleranza al dolore, può essere abbastanza difficile rilevare un bulldog malato.

La salute primaria dei bulldog inizia dalla madre. Se la madre è in ottima forma, è probabile che anche i cuccioli saranno in ottima salute. Al contrario, le madri che hanno malattie possono trasmettere infezioni e parassiti anche ai cuccioli. Le madri Bulldog sane possono rendere i cuccioli resistenti alle malattie per un periodo da otto a dieci settimane.

Quando si acquista o si adotta un Bulldog adulto, non è troppo difficile individuare eventuali problemi di salute. Tuttavia, se prendi un cucciolo di Bulldog per un animale domestico di famiglia, alcuni problemi di salute potrebbero diventare evidenti solo quando il cucciolo invecchia.

Si consiglia quindi vivamente che non appena li acquisiscono, i proprietari portino i loro nuovi cuccioli di Bulldog dal veterinario per un controllo immediato. Il veterinario può determinare le condizioni generali dei cuccioli e fornirà raccomandazioni su come prendersi cura di loro.

I cuccioli di Bulldog possono sviluppare un’ernia ombelicale dopo la nascita. Ciò accade quando il cordone ombelicale si rompe quando la madre ha partorito o se la madre ha rosicchiato l’area ombelicale. Questo è abbastanza comune tra la razza Bulldog.

Se prendi nota delle informazioni in questo articolo, in particolare in termini di non sovraesporre il tuo Bulldog al calore ed evitare di creare terreno fertile per i batteri assicurandoti che il tuo Bulldog e il suo spazio vitale siano mantenuti puliti, oltre a controllare regolarmente eventuali sintomi del Problemi di salute comuni del Bulldog discussi sopra, farai molta strada per mantenere il tuo adorabile Bulldog felice e in salute. Ricorda inoltre che una dieta nutriente e un regolare esercizio fisico sono essenziali per mantenere la salute e la forma fisica del tuo Bulldog.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *