10 cose da considerare quando si acquista un Bulldog inglese

10 cose da considerare quando si acquista un Bulldog inglese

A molte persone piace possedere cani. Che sia perché sono cresciuti con loro, ne hanno bisogno per lavoro e / o protezione o semplicemente vogliono qualcosa di carino da tenere e amare. Qualunque sia la ragione, arriva un momento in cui devi decidere (se non l’hai già deciso) su quale razza di cane vorresti possedere. I bulldog sono una scelta molto popolare tra gli amanti dei cani. Le persone scelgono il bulldog per una serie di motivi. Possono essere grandi e carini orsacchiotti. Possono servire come buona protezione. Sono ottimi cani di famiglia e ci sono anche molti tipi di Bulldog tra cui scegliere. Tra questi tipi ci sono Bulldog inglesi, Bulldog francesi, Bulldog americani e alcune altre rare varianti di Bulldog. Una volta che hai deciso quale razza di bulldog desideri, come fai a determinare esattamente quale bulldog acquistare?

Ad esempio, supponi di aver deciso di acquistare un Bulldog inglese; ecco alcune cose da considerare prima di effettuare l’acquisto.

1. Tipo di corpo:
ci sono molti tipi di forme di bulldog che vanno dal robusto al dirigibile. Alcuni sono bassi al suolo. Alcuni hanno le gambe magre. C’è anche un’enorme varietà di forme della testa tra cui scegliere. Se non sai quale forma di bulldog vuoi, la cosa migliore che puoi fare è controllare lo standard AKC e provare a scegliere quello che gli assomiglia di più, ma poi di nuovo alcune persone vogliono che i loro bulldog abbiano qualcosa di leggermente unico su di loro.

2. Taglia: quanto vuoi che sia grande il tuo bulldog? Vuoi il più piccolo del gruppo o il grande papà del gruppo? Quando vedi un bulldog che ti piace, chiedi al proprietario quanto pesa il bulldog e cerca i bulldog le cui madri e padri si trovano in quella gamma. La gamma di peso di un bulldog è più ampia rispetto alla maggior parte delle altre razze.

3. Colore e macchie: di che colore vuoi il bulldog? Uno tutto marrone chiaro, uno bianco con una macchia sulla coda, metà e metà o uno grigio o marrone? Questa è a volte la decisione più importante che un potenziale proprietario deve prendere, poiché l’estetica è quasi tutto al giorno d’oggi. Anche se quando inizi a guardare tutti i simpatici cuccioli di bulldog, inizi a non preoccuparti davvero di che colore sono e ad apprezzare l’unicità di ciascuno.

4. Sesso (maschio o femmina): vuoi un cucciolo di bulldog bambina o un ragazzo prepotente? Si dice che le ragazze siano più facili da addestrare e che i ragazzi abbiano meno problemi emotivi. Poi di nuovo sono solo voci.

5. Bloodline: quanto è importante per te avere un cane con linee di sangue storiche pieno di purosangue e campioni? È meglio cercare Bulldog inglesi registrati AKC completi con genitori che si sono battuti alle esposizioni canine. Quando un cane ha sostenuto, ha dimostrato a un numero sufficiente di giudici di essere vicino agli standard originali del bulldog ed è l’ideale per l’allevamento per mantenere in vita la fantastica razza. Quando compri un cane senza documenti, ci sono buone probabilità che il cane non sia un bulldog di razza e possa contaminare le linee di sangue.

6. Allevatori: cosa sai degli allevatori? Hanno allevato i cani troppo presto? Hanno già allevato bulldog? Sono rispettabili? Sono un mulino per cuccioli? Sono una tipica famiglia americana? Si stanno allevando per realizzare un profitto o stanno allevando perché amano la razza e mirano a creare i migliori bulldog inglesi che possono? Questa è a volte la cosa più importante da considerare, perché da dove viene il tuo cane può fare molto verso una direzione giusta o sbagliata.

7. Sano:
naturalmente, vogliamo un bulldog felice e sano. Ma come puoi sapere quanto sarà sano il tuo bulldog? Questo risale a chi è l’allevatore. I cuccioli saranno controllati dal veterinario e aggiornati sui loro scatti? Assicurati che il tuo bulldog sia aggiornato sui suoi scatti e se possibile chiedi di vedere le cartelle del medico dei genitori del cucciolo.

8. Spedizione: stai bene con il tuo bulldog che vola in aereo per alcune ore e ti incontra in aeroporto? Se è così, comunicare con gli allevatori giusti è di enorme importanza. Gli allevatori potrebbero farti un milione di domande perché ti “spediranno” il loro cucciolo. Questo mostra solo che gli importa. Alcuni si preoccupano così tanto che di proposito non spediscono durante alcune parti dell’anno, in particolare i mesi estivi, perché può essere troppo caldo per i ragazzini. La maggior parte delle persone preferisce vedere e tenere in braccio i propri cuccioli prima di effettuare l’acquisto finale. Questo è il modo tradizionale e probabilmente il modo più sicuro per assicurarti di avere il cane dei tuoi sogni.

9. Età: quanti anni deve avere il cucciolo prima di portarlo a casa? Molti scienziati e allevatori combattono per il momento migliore per separare il cucciolo dalla sua famiglia. Indipendentemente da quello che dicono, un cucciolo dovrebbe rimanere con sua madre per almeno 8 settimane per nutrirsi. Tuttavia, 12 settimane sono probabilmente le migliori perché quel 3 ° mese è quando possono imparare molto dai loro genitori su come essere un cane in un mondo umano. Pensa al cucciolo e al resto della sua vita e cerca di evitare di essere così ansioso di prenderlo da affrettare le cose. La pazienza è una virtù.

10. Sei pronto per essere un proprietario?
BeforPer prendere la decisione finale di prendere un cane devi davvero chiederti, voglio davvero un Bulldog inglese o addirittura un cane? Questa è una domanda enorme da porsi.

Quando compri un cane, stai dicendo;

Sono disposto a dedicare la mia vita per assicurarmi che la vita di questa creatura sia felice e sana.
Sono disposto a pulire la cacca e fare pipì più volte al giorno.
Sono disposto a correre il rischio che il mio cane distrugga la mia casa.
Sono disposto a mettere da parte un budget mensile per i prossimi 10 anni per le spese e il cibo del veterinario del mio cane.
Sono responsabile di come il mio cane interagisce con altri cani e persone.

Avere un cane è una grande responsabilità che alcune persone trascurano perché sono troppo coinvolte nella “dolcezza” del cucciolo. Prima di acquistare un cane, pensa alla possibilità di doverti spostare un giorno e di doverti sbarazzare del tuo cane e metterlo in un rifugio. Se ritieni che ci sia la possibilità che ciò accada entro i prossimi 10 anni, non correre nemmeno il rischio di dare a quel cane una vita che potrebbe finire con l’essere addormentato. Non intendo concludere con una nota negativa, ma ci sono molti cuccioli che vengono messi a dormire ogni giorno perché i proprietari non pensano pienamente a fornire una casa per sempre ai loro cuccioli. Quindi, per favore, pensa prima di acquistare.

Quindi ora ce l’hai, 10 cose da considerare quando acquisti un bulldog. Ora vai a trovare quel bulldog che hai sempre desiderato e dagli la vita meravigliosa che merita!

Leave a Reply

Your email address will not be published.