L’American Cocker Spaniel – Informazioni sull’origine

L’American Cocker Spaniel – Informazioni sull’origine

L’American Cocker è una delle nove razze di spaniel che sono tutti membri del gruppo di cani sportivi. La storia della razza risale all’Europa del XIV secolo, dove i cani erano conosciuti come “spanyells” e venivano allevati per cacciare, arrossire e recuperare selvaggina per i loro proprietari.

Sono stati trovati in Francia e Svizzera, ma si ritiene che abbiano avuto origine in Spagna. Quando fu introdotta in Inghilterra, la razza spaniel iniziò a formare gli spaniel che conosciamo oggi.

Il Cocker inglese, lo Springer Spaniel inglese e quello che è diventato il Cocker americano condividono tutti la stessa eredità. All’inizio del 1800 c’erano due famosi spaniel inglesi di cui uno era l’antenato dell’odierno Springer Spaniel inglese e l’altro un più piccolo cocking spaniel (riferendosi alla sua specialità nella caccia alle beccacce). La principale differenza tra i due famosi Spaniel erano le loro dimensioni e fino al 1870 l’unica qualifica per un Cocker Spaniel era di pesare meno di 25 libbre.

Nel 1879 si ritiene che il cane che è stato considerato il padre dell’inglese Cocker Spaniel, Obo, sia nato e nel 1892 il Cocker Spaniel e lo Springer Spaniel furono riconosciuti come razze distinte e separate dal Kennel Club of England.

Nel 1881 fu formato l’American Spaniel Club per soddisfare le esigenze del grande numero di allevatori del Nord America, ma ciononostante c’erano ancora stati alcuni incroci tra Cocker Spaniel e Springer Spaniel in Nord America e in Inghilterra.

All’inizio del 1900 i Cocker erano diventati una razza molto popolare in Nord America in quanto erano meravigliosi cani di famiglia, buoni cani da caccia e allo stesso tempo avevano un grande affetto per i loro proprietari. Durante gli anni ’20, alcune differenze fisiche cominciavano a essere notate con i cocker americani poiché i loro musi erano diventati più piccoli, avevano un pelo più morbido ed erano più leggeri. A causa di questi cambiamenti nel 1935 fu formato l’inglese Cocker Spaniel Club of America per aiutare a scoraggiare l’incrocio tra il Cocker inglese e il Cocker americano poiché fino a quel momento il Cocker inglese era stato la razza riconosciuta ma con le differenze ora tra i due lì era diventata molta confusione.

Nel 1946 l’American Kennel Club riconobbe ufficialmente l’American Cocker come razza separata e quindi la separazione delle due diverse razze di Cocker Spaniel: l’inglese Cocker Spaniel e l’American Cocker Spaniel.

Leave a Reply

Your email address will not be published.