Dalmati – Una guida alla razza

Dalmati – Una guida alla razza

Il dalmata è una razza antica la cui eredità è fortemente contestata, si pensa che molti risalgano al 2000 aC e siano passati attraverso i secoli relativamente immutati. Dipinti di dalmati che corrono a fianco dei carri sono stati portati alla luce nelle tombe egizie e nei resti dell’antica Grecia e di Roma. Alcuni credono che la razza provenga dalla Dalmazia, Croazia, ma ci sono poche prove per dimostrarlo. Nel corso degli anni i dalmati sono stati utilizzati per un’ampia varietà di lavori tra cui cani da guerra, pattuglie di confine, pastori di pecore, tiratori di carri, artisti circensi e cani da addestramento. La razza dalmata è sempre stata strettamente associata e ha mantenuto una forte affinità con i cavalli. Divennero popolari con l’aristocrazia dopo l’introduzione delle razze in Gran Bretagna nel XVIII secolo e spesso correvano lungo le carrozze decorate laterali. La loro corporatura atletica e robusta e l’energia e la resistenza illimitate riflettono questi anni come cane da allenatore.

I dalmati furono anche adottati dai vigili del fuoco nel 1800 e furono addestrati a correre per le strade liberando la strada e guidando i carri d’acqua trainati da cavalli ei vigili del fuoco verso i fuochi. A volte venivano anche usati come cani da salvataggio per localizzare le vittime nelle strutture in fiamme. I dalmati sono buoni cani da guardia e sono stati impiegati dai vigili del fuoco per sorvegliare la caserma dei pompieri e le attrezzature. Poiché i vigili del fuoco erano spesso l’obiettivo dei ladri. Di conseguenza, molti vigili del fuoco moderni negli Stati Uniti hanno i dalmati come animali domestici e sono comunemente noti come cani dei vigili del fuoco.

Fino ad oggi il dalmata conserva il suo istinto di guardia, ma mentre sono amichevoli e fedeli a coloro di cui si fidano, sono spesso distanti dagli estranei e dagli altri cani. La razza ha anche un forte istinto venatorio che la rende un ottimo sterminatore di ratti e parassiti, in passato erano usati come cani da caccia, segugi e retriever oltre che in mute per la caccia al cervo e al cinghiale.

La razza dalmata ha avuto un enorme aumento di popolarità come risultato del romanzo del 1956 “ I cento e uno dalmata ” di Dodie Smith e in seguito a causa della Disney e dei film live-action che seguirono. Ma la razza ha sofferto quando allevatori senza scrupoli hanno iniziato ad allevare numeri elevati senza garantire la salute, la qualità e il temperamento del cane.
Sebbene i dalmati siano relativamente facili da addestrare in quanto hanno una natura volenterosa e un desiderio di compiacere, molti proprietari ben intenzionati hanno acquistato i dalmati senza conoscere le responsabilità e l’impegno richiesti. Poiché i cani sono stati originariamente allevati per correre con i cavalli, hanno alti livelli di energia e resistenza e hanno bisogno di un esercizio frequente. Poiché molti proprietari si sono trovati incapaci di fornire le cure adeguate, molti dalmati sono stati abbandonati e lasciati con ricoveri per animali. Ciò ha lasciato la razza con una cattiva reputazione di essere difficile da gestire.

La maggior parte dei problemi di salute nei dalmati sono dovuti alla vecchiaia e possono vivere fino a 15 o 16 anni. Sebbene l’unico problema comune riscontrato con la razza sia la sordità, ciò si verifica in diversi tipi di cani che hanno una pigmentazione leggera tra cui bull terrier, barboncini, boxer e boarder collie. I cuccioli possono essere testati dopo cinque settimane per vedere se questo difetto è presente e allevatori rispettabili testano i loro cani prima della riproduzione. La ricerca mostra che i dalmati con macchie di colore più grandi alla nascita e occhi marroni anziché blu, generalmente hanno meno difetti dell’udito.
Un altro problema di salute con la razza sono i calcoli renali e vescicali che si verificano a causa della mancanza di un enzima chiamato uricasi che non è affatto presente nel pool genetico dei dalmati. I maschi di età superiore ai 10 anni sono inclini ai calcoli renali e dovrebbero assumere farmaci preventivi. I proprietari dovrebbero fare attenzione a limitare l’assunzione di purine che è presente nelle carni degli organi e nei sottoprodotti di origine animale.

In America il dalmata è associato alla birra Budweiser e ai parchi a tema “Busch Gardens” poiché il famoso carro trainato da cavalli Anheuser-Busch è sempre accompagnato da un cane da trasporto dalmata. Il birraio mantiene diverse squadre itineranti e afferma che i dalmati erano storicamente usati dai birrai per proteggere i carri mentre i conducenti facevano le loro consegne.

Leave a Reply

Your email address will not be published.